Come finisce “Shakespeare in love”? La spiegazione del film

Come finisce “Shakespeare in Love”? La spiegazione del film in italiano

“Shakespeare in Love” è un film del 1998 diretto da John Madden e scritto da Marc Norman e Tom Stoppard. Il film racconta la storia del famoso drammaturgo William Shakespeare e della sua musa ispiratrice, Viola de Lesseps. Ambientato nella Londra del XVI secolo, il film è una commedia romantica che combina abilmente la finzione con la realtà, tratteggiando uno dei periodi più affascinanti della vita di Shakespeare.

Il film si conclude con un finale drammatico e romantico, che lascia lo spettatore con il cuore colmo di emozioni. Dopo aver trascorso un’intensa storia d’amore con Viola, Shakespeare si trova di fronte a una dolorosa separazione. La giovane donna, costretta a sposare un nobile, parte per la colonia delle Indie Occidentali insieme al marito. Shakespeare, nel frattempo, si ritrova a scrivere la sua ultima opera teatrale, “Romeo e Giulietta”.

Nel corso del film assistiamo all’evolversi della relazione tra Shakespeare e Viola, il cui amore travolgente e passionale diventa la fonte d’ispirazione per il drammaturgo. La trama si complica quando Viola, travestita da uomo al fine di poter recitare sul palcoscenico, viene scoperta e posta di fronte a un terribile destino. Nel frattempo, Shakespeare scopre che il suo più grande rivale, Christopher Marlowe, è coinvolto nella situazione e si trova ad affrontare strazianti decisioni.

Il culmine del film arriva con la messa in scena della pièce “Romeo e Giulietta”, che si rivela essere un successo straordinario. Nel frattempo, Viola trova la forza di affrontare il suo destino e torna in Inghilterra per cercare di riconquistare l’amore di Shakespeare. I due amanti si ritrovano finalmente e riescono a vivere un breve ma intenso momento insieme.

Il film si conclude con una delle scene più memorabili del cinema, in cui Shakespeare scrive il suo celebre sonetto “Shall I compare thee to a summer’s day”. La scena, carica di emozioni e passione, simboleggia la forza e l’eternità dell’amore che ha ispirato le opere del grande drammaturgo.

In conclusione, “Shakespeare in Love” è un film che affronta in modo avvincente la storia d’amore tra William Shakespeare e Viola de Lesseps, immergendoci in un affascinante mondo di intrighi, passioni e arte. Il finale del film è toccante e romantico, regalando al pubblico un’esperienza cinematografica indimenticabile.

Lascia un commento