Please wait..
Uncategorized

Come coltivare il fico in balcone: ecco il metodo

Please wait..

Il fico è uno dei frutti più dolci e amati, sia come frutto “tropicale” sia come frutto stagionale apprezzato da millenni in Europa. Coltivarlo può sembrare difficile, ma con cura, abilità e attenzione è possibile ottenere una pianta di fico in grado di sviluppare frutti anche in casa, ad esempio su un balcone.

Esistono varietà di fico che possono vivere a lungo in un vaso di dimensioni contenute, fino a 2-3 metri di altezza, a seconda della tipologia.

È importante conoscere bene la natura del fico per avere una pianta esteticamente gradevole e in grado di produrre frutti.

Come coltivare il fico in balcone: ecco il metodo

coltivare il fico in balcone

Il fico comune, conosciuto come Ficus carica, è una pianta cespugliosa che produce frutti molto dolci. Originaria dell’Asia minore, è stata ben adattata anche al clima italiano.

Per coltivarlo sul balcone, è consigliabile scegliere una variante giovane, come Nerucciolo o Datterino, che non superi le dimensioni menzionate. Un vaso profondo o una cassetta larga sono la scelta ideale, poiché le radici sono importanti.

Il terreno deve essere di acidità media, la pianta gradisce il sole e necessita di irrigazione costante ma non eccessiva. Nei primi 2-3 anni potrebbe non produrre frutti, ma è normale. Inoltre, è importante usare un terreno drenante, con sabbia o ghiaia sul fondo.

La pianta non richiede potature frequenti, ma è bene eliminare le parti secche durante le stagioni più rigide.

Ecco Le domande frequenti su questo argomento

1. È possibile coltivare il fico in balcone?
Sì, è possibile coltivare il fico in balcone. Esistono versioni selezionate del fico che possono vivere senza problemi anche molti anni in un vaso non troppo grande, e dalle dimensioni che non superano i 2-3 metri a seconda della tipologia.

2. Qual è il metodo per coltivare il fico in balcone?
È consigliabile optare per una variante giovane ma già sufficientemente cresciuta, come il Nerucciolo o il Datterino, che non superano dimensioni eccessive. È importante scegliere un vaso sufficientemente profondo o una cassetta abbastanza alta e larga, in quanto le radici sono importanti. La pianta necessita di un terreno “medio” dal punto di vista dell’acidità, non sopporta le gelate e gradisce molto sole.

3. Quanto è importante l’irrigazione per la coltivazione del fico in balcone?
La pianta necessita di irrigazione costante ma non eccessiva, abbastanza da lasciare il terreno sempre leggermente umido.

4. È necessario effettuare potature nel fico coltivato in balcone?
La pianta non deve essere quasi mai soggetta a potature, se non per eliminare parti totalmente secche. La potatura va effettuata durante le stagioni più rigide.

Rate this post

Author

  • Virna Cipriani

    Giornalista professionista con 10 anni di esperienza la passione di una giornalista che da bambino sognava di presentare un telegiornale e ora ti offre la sua esperienza di 10 anni nel campo.

Virna Cipriani

Giornalista professionista con 10 anni di esperienza la passione di una giornalista che da bambino sognava di presentare un telegiornale e ora ti offre la sua esperienza di 10 anni nel campo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button