Uncategorized

ecco la novità che sconvolge tutti

Nell’era dei pagamenti elettronici, c’è ancora una parte significativa degli italiani che preferisce utilizzare il denaro contante per acquisti di beni di valore come auto o moto, nonostante l’uso sempre più diffuso dei pagamenti digitali anche per le piccole transazioni.

Nel 2021, il limite per i pagamenti in contanti era di 2.000 euro, rendendo difficile l’acquisto di un’auto usata in contanti. Nel 2022, questo limite è stato ridotto a 1.000 euro, e nel 2023, con la Legge di Bilancio, è stata reintrodotta la possibilità di acquistare un’auto in contanti.

Nella Legge di Bilancio del 2024 non sono previste revisioni del limite di contanti, mantenendo il limite di pagamento in contanti a 4.999,99 euro per ogni transazione e per le transazioni multiple entro sette giorni.

Sopra la cifra di 5.000 euro, è obbligatorio utilizzare strumenti di pagamento tracciabili, sebbene vi sia un’eccezione per le transazioni con persone non residenti in Italia, che possono avvenire in contanti entro 14.999,99 euro, con l’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate.

Qual è la novità per il 2024 riguardo il limite dei contanti?

In caso di pagamento in contanti superiore al limite massimo, sono previste pesanti sanzioni sia per chi accetta che per chi effettua la transazione. Le multe per i pagamenti in contanti al di sopra del tetto partono da 1.000 euro per le violazioni, dai 5.000 euro in poi per transazioni superiori a 250.000 euro e dai 3.000 euro per chi sa di uno scambio illecito ma non lo comunica.

L’innalzamento del limite a 5.000 euro è una buona notizia per chi preferisce utilizzare il contante. È possibile trovare auto, moto e scooter usati a meno di 5.000 euro, e anche se il prezzo del mezzo supera la soglia, è comunque possibile effettuare un pagamento dilazionato.

Ecco Le domande frequenti su questo argomento

1. Qual è il limite per i pagamenti in contanti nel 2024?
Il limite per i pagamenti in contanti nel 2024 è di 4.999,99 euro per ogni transazione e per le transazioni dilazionate nell’arco di sette giorni.

2. Cosa succede se si effettua un pagamento in contanti superiore al limite consentito?
Se si effettua un pagamento in contanti superiore al limite consentito, sono previste pesanti sanzioni sia per chi accetta la transazione sia per chi la effettua. Le multe per i pagamenti in contanti extra soglia partono da 1.000 euro per le violazioni e aumentano in base all’importo della transazione.

3. Quali sono le deroghe al limite dei pagamenti in contanti?
Nel caso di vendita di beni e servizi a persone che non sono residenti in Italia, è possibile accettare pagamenti in contanti entro 14.999,99 euro, ma è necessario comunicarlo all’Agenzia delle Entrate.

4. È possibile acquistare un’auto usata in contanti nel 2024?
Sì, è possibile acquistare un’auto usata in contanti nel 2024, purché il prezzo non superi i 4.999,99 euro e sia rispettato il limite di transazioni dilazionate nell’arco di sette giorni.

Rate this post

Author

  • Virna Cipriani

    Giornalista professionista con 10 anni di esperienza la passione di una giornalista che da bambino sognava di presentare un telegiornale e ora ti offre la sua esperienza di 10 anni nel campo.

Virna Cipriani

Giornalista professionista con 10 anni di esperienza la passione di una giornalista che da bambino sognava di presentare un telegiornale e ora ti offre la sua esperienza di 10 anni nel campo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button